Home » BYD al Salone di Parigi con la sua gamma elettrica per l’Europa
Gamma BYD

BYD al Salone di Parigi con la sua gamma elettrica per l’Europa

BYD presenzia al padiglione 4 del Salone di Parigi per mostrare all’Europa le tre auto elettriche che venderà sul mercato del Vecchio Continente.

Considerato leader mondiale nella produzione di New Energy Vehicles e di batterie per auto elettriche, la sua gamma è formata dal SUV Atto 3, dalla SUV 7 posti Tang e dalla berlina sportiva Han.

BYD e la “Blade Battery”

BYD è un’azienda giovanissima, nata solo nel 1995 e in poco tempo affermatasi nel campo delle tecnologie per le batterie. Infatti, il suo obiettivo è quello di “influenzare il cambiamento” con delle innovazioni che siano sostenibili, e per questo in Europa si vuole impegnare per fornire soluzioni di mobilità a zero emissioni. Per questo, da 27 anni, sviluppa le batterie per i motori elettrici, con un notevole anticipo rispetto agli altri.

Prodotto principale di queste innovazioni è la Blade Battery, una batteria a forma di lama con tecnologia a Litio-Ferro-Fosfato (LFP) anziché agli ioni di litio, ritenuta più sicura rispetto alle batterie tradizionali, nonché più efficiente e prestante. La lunga esperienza, tra l’altro, gli permette di rinunciare definitivamente ai motori a combustione concentrandosi esclusivamente su quelli elettrici.

In Europa, quindi, BYD debutta con 3 modelli. Quello di punta, con cui vuole affrontare il mercato, è naturalmente l’Atto 3, in questi giorni molto chiacchierato. Un SUV compatto pronto per competere con Volkswagen ID.4 e Tesla Model Y a un prezzo inferiore a 35.000 € e con autonomia di 420 km su ciclo WLTP. 

Non solo auto

Va detto che BYD è già presente in Europa da oltre 20 anni: il suo quartier generale si trova dal 1998 a Rotterdam, nei Paesi Bassi, ma ci sono filiali in diversi paesi europei, Italia compresa. In Ungheria ha invece il suo centro high-tech di produzione, dedicato agli autobus elettrici che compongono il servizio di trasporto pubblico in diverse città europee, soprattutto in Norvegia.

Fonte: Comunicato Stampa

Robin Grant

Robin Grant aka Roberto Mazza è un blogger con la passione della scrittura. La sua carriera ha inizio come recensore automobilistico, dove ha affinato la sua capacità di analizzare veicoli in modo approfondito e appassionato. La sua straordinaria passione per i paesi nordici lo ha spinto a creare il sito www.noglen.eu, dove condivide la storia e la cultura affascinanti di queste regioni.