Home » BYD Seal 06 DM-i, la berlina ibrida da 2000 km di autonomia
BYD Seal 06 DM-i

BYD Seal 06 DM-i, la berlina ibrida da 2000 km di autonomia

BYD Seal 06 DM-i è la nuova berlina plug-in hybrid del marchio cinese, con autonomia promessa totale fino a 2000 km.

La BYD Seal 06 DM-i è la nuova berlina plug-in hybrid del colosso cinese, svelata durante lo scorso Salone di Pechino.

Il nome richiama la Seal elettrica, anche se l’estetica è differente. Inoltre, come la BYD Seal U DM-i è dotata della quinta generazione dell’ibrido DM di BYD, e in Cina è attesa per la fine di maggio 2024 con prezzi tra 120.000 e 150.000 yuan, cioè tra 10.000 e 15.000 € circa.

BYD Seal 06 DM-i: in elettrico ha 120 km di autonomia

Lunga 4,8 metri, larga 1,8 e alta 1,4, la BYD Seal 06 fa parte della serie Ocean, ed è uno dei modelli della sempre più grande famiglia Seal, che include la citata berlina elettrica, il SUV Seal U e la nuova Seal X, hot hatch elettrica.

Cinque le versioni previste, che variano per l’autonomia nella modalità puramente elettrica: da 80 a 120 km su ciclo CLTC. La versione con autonomia di 80 km includerà cerchi da 17 pollici, uno schermo centrale adattivo rotabile da 12,8 pollici con sistema operativo DiLink di BYD, un cruscotto da 8,8 pollici, climatizzatore automatico, sei airbag, cruise control adattivo, una base per la ricarica dei dispositivi VtoL, sei altoparlanti, telecomando e monitoraggio della pressione dei pneumatici.

BYD Seal 06 DM-i
Image: BYD

La top di gamma con autonomia di 120 km offrirà cerchi da 18 pollici, ricarica rapida da 22 kW e lenta da 6,6 kW, tergicristalli con sensore di pioggia, specchietti esterni ripiegabili elettronicamente, tetto panoramico, un sistema avanzato di assistenza alla guida DiPilot livello 2, un display centrale adattivo rotabile da 15,6 pollici, otto altoparlanti, luci ambientali multicolore, ricarica wireless da 15 kW, sistema di purificazione dell’aria pm2.5 e installazione gratuita di un pilone di ricarica da 7 kW.

Leggi anche:  BYD Seal X, la hot hatch elettrica pronta per la produzione

La potenza proviene dalla quinta generazione del sistema ibrido DM di BYD, composto da un motore da 1,5 litri e un motore elettrico, abbinato a un cambio E-CVT. Il motore termico ha una potenza massima di 100 CV mentre quello elettrico offre due opzioni di potenza massima da 163 e 217 CV. Saranno disponibili anche due opzioni di batteria Blade di BYD con capacità di 10,08 kWh e 15,874 kWh, per un’autonomia complessiva, secondo BYD, fino a 2000 km.

In Europa non è ancora previsto che sia disponibile, ma BYD potrebbe introdurla tra la fine del 2024 e l’inizio del 2025.

Robin Grant

Robin Grant aka Roberto Mazza è un blogger con la passione della scrittura. La sua carriera ha inizio come recensore automobilistico, dove ha affinato la sua capacità di analizzare veicoli in modo approfondito e appassionato. La sua straordinaria passione per i paesi nordici lo ha spinto a creare il sito www.noglen.eu, dove condivide la storia e la cultura affascinanti di queste regioni.