Home » HiPhi A è la super cinese da 1287 CV e 0-100 in 2 secondi
HiPhi A

HiPhi A è la super cinese da 1287 CV e 0-100 in 2 secondi

Design futuristico per la nuova HiPhi A, berlina prevista anche in Europa dal 2025 con ben 1287 CV e velocità fino a 300 km/h

Un debutto pieno di record per la HiPhi A, ultima fatica del futuristico produttore cinese, e pronta a rivaleggiare con Tesla ma anche con le rivali in casa di Nio e Zeekr 001 FR.

Questa superberlina elettrica è costruita su una piattaforma da 800V, e la batteria può scaricare fino a 1,5 MW al suo picco. Inoltre, è l’auto che ricomincia l’alfabeto nella nomenclatura del marchio cinese, visto che X, Y e Z segnano i tre precedenti modelli.

HiPhi A e i suoi numerosi schermi

Sembra uscita da un videogioco fantascientifico degli anni Novanta, la HiPhi A. Uno di quelli ambientati nello spazio, come dimostra anche la grafica vintage dei display esterni che ricoprono parte della fiancata. Tanto che a Monaco, al Salone che si è tenuto a settembre, HiPhi ha dovuto mettere dei cartelli per specificare che si tratta di vetture di serie.

HiPhi A
Image: HiPhi

E a proposito di Germania, ce n’è un po’ in questa vettura. Basata su HiPhi Z, è stata sviluppata in collaborazione con Apollo Automobil, produttore tedesco di auto sportive. HiPhi A, presentata durante l’evento di lancio a Shanghai, è una berlina a 4 porte e 4 posti, con stile avveniristico che sembra prendere ispirazione anche dai gaming PC, e grande spoiler posteriore da sportiva.

La trazione è integrale con una potenza di 960 kW o 1287 CV fornita da tre motori elettrici, ciascuno con 320 kW di potenza. I motori presentano un design con rotore in fibra di carbonio, consentendo una velocità massima di 22.000 giri al minuto per oltre 30 minuti.

HiPhi A
Image: HiPhi

La velocità massima raggiunge i 300 km/h, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 2 secondi, e la rende non solo una delle elettriche più scattanti ma anche tra quelle con la velocità massima più alta.

HiPhi A
Image: HiPhi

HiPhi promette di offrire una serie di tecnologie avanzate, tra cui ruote in alluminio ad alte prestazioni, freni in ceramica al carbonio e materiali unici come nano-ceramica e titanio TC4. Alcune parti saranno addirittura realizzate con tecnologia 3D, secondo quanto dichiarato da HiPhi.

HiPhi A
Image: HiPhi

La A dovrebbe inoltre vantare una distribuzione del peso quasi perfetta, con un rapporto di 50:50, valore raro su un’elettrica e per ora raggiunto solo dalla Zeekr 001 FR e dalla Nio ET5.

HiPhi A
Image: HiPhi

HiPhi A sarà dotata di tecnologie innovative, come uno schermo sul lato delle porte passeggeri che consentirà ai passeggeri di inviare messaggi personalizzati ad altri conducenti, porte controvento al posteriore simili a quelle di Rolls-Royce, e uno schermo nel angolo dello spazio del copilota.

Le prime consegne di HiPhi A sono previste per il 2025, con un successivo arrivo sui mercati globali, secondo quanto annunciato da Human Horizons. HiPhi ha già una presenza consolidata in Europa, con la vendita dei suoi veicoli in Germania. La vettura farà il suo debutto pubblico il 17 novembre al Guangzhou Auto Show in Cina.

Fonte: Comunicato Stampa

Robin Grant

Robin Grant aka Roberto Mazza è un blogger con la passione della scrittura. La sua carriera ha inizio come recensore automobilistico, dove ha affinato la sua capacità di analizzare veicoli in modo approfondito e appassionato. La sua straordinaria passione per i paesi nordici lo ha spinto a creare il sito www.noglen.eu, dove condivide la storia e la cultura affascinanti di queste regioni.