Home » Zeekr MIX debutta al Saone di Pechino
Zeekr MIX

Zeekr MIX debutta al Saone di Pechino

A pochi mesi dal lancio della 007, il costruttore cinese al Salone di Pechino lancia la nuova Zeekr MIX per il mercato europeo

Geely non si ferma, e a pochi mesi dal lancio della Zeekr 007 presenta anche la Zeekr MIX, monovolume che ne riprende gli stilemi ed è molto più compatta della Zeekr 009 perché pensata anche per l’Europa, dove arriverà nel 2025.

L’auto debutta al Salone di Pechino, insieme a una versione ancora più esclusiva della Zeekr 009, con maxischermo interno da oltre 50 pollici.

Zeekr MIX, la prima con numeri romani?

Zeekr MIX potrebbe infatti rimandare a due cose. Da una parte, “mix”, visto che l’estetica sembra proprio un misto tra un crossover e un monovolume, anche se più orientata verso la seconda in modo da ottimizzare lo spazio. Dall’altra, la scritta in maiuscolo sembra essere un numero romano, nello specifico 1009, rendendola anche la prima vettura con un “1” davanti, ma sempre con non più di tre caratteri nel nome. Del resto, già la X aveva un doppio significato: crossover e Zeekr 10, visto che è stata lanciata dopo la 009.

Zeekr MIX
Image. Zeekr

Il linguaggio di design del MIX è simile alla Zeekr 007 ma anche a quello della vettura autonoma realizzata per Waymo. C’è una barra luminosa attraversante all’anteriore controllata da 75 chip ad alta potenza e i fari hanno una forma slanciata. La parte anteriore è per lo più completamente chiusa tranne per alcune prese d’aria nere spesse nella parte inferiore, anche in questo caso simili a quelle della 007.

Zeekr MIX
Image. Zeekr

I pilastri e gli inserti neri conferiscono alla vettura un design con tetto a effetto flottante.

Zeekr MIX
Image. Zeekr

Nella parte posteriore, il MIX ha un design semplice che riprende quello anteriore. Gli interni sono estremamente luminosi e lussuosi: vediamo infatti sedute che si possono reclinare e rotare, in modo da trovare la posizione migliore in base a che l’auto sia in moto o ferma. Non solo, oltre ai rivestimenti in pelle dei sedili, notiamo una buona scelta dei materiali, come tessuto misto velluto, metallo e legno.

Zeekr MIX
Image. Zeekr

Tanto lo spazio per le persone, dato proprio dalla massima configurazione dei sedili, così come quello per gli oggetti come si nota dai numerosi vani. Inoltre, anche il tunnel centrale è scorrevole, così come ad apertura scorrevole sono tutte le porte. Al centro il solito grande display touch, tipico di tutte le Zeekr.

La piattaforma SEA-M

Zeekr Mix è stato sviluppato dalla nuova architettura SEA-M per offrire un’eccezionale efficienza dello spazio, sicurezza e agilità.

Zeekr MIX
Image. Zeekr

Un’evoluzione dell’architettura SEA utilizzata per modelli tra cui Zeekr 001 e Zeekr X, SEA-M supporta una vasta gamma di applicazioni, tra cui i robotaxi e i veicoli commerciali, e presenta innovazioni tecniche come lo sterzo a filo.

Robin Grant

Robin Grant aka Roberto Mazza è un blogger con la passione della scrittura. La sua carriera ha inizio come recensore automobilistico, dove ha affinato la sua capacità di analizzare veicoli in modo approfondito e appassionato. La sua straordinaria passione per i paesi nordici lo ha spinto a creare il sito www.noglen.eu, dove condivide la storia e la cultura affascinanti di queste regioni.