Home » Voyah Passion, la berlina di lusso cinese dal design italiano
Voyah Passion

Voyah Passion, la berlina di lusso cinese dal design italiano

Le caratteristiche della Voyah Passion, la berlina di lusso del marchio di Dongfeng Motors con design italiano

Voyah ha fatto il suo debutto in Europa con alcuni veicoli di punta: la Voyah Passion, una berlina di alta gamma, e la Voyah Dream, monovolume elettrica di lusso.

Questi modelli, progettati con la collaborazione di Italdesign, stanno arrivando anche in Italia grazie a un nuovo piano di espansione nel Bel Paese.

Le caratteristiche della Voyah Passion

La Voyah Passion rappresenta l’ammiraglia del marchio di lusso di Dongfeng Motors. Questa berlina di alta gamma colpisce per il suo design raffinato e la ricchezza di tecnologia. Con una lunghezza di 5 metri, è paragonabile a modelli come la BMW Serie 5 e la Mercedes Classe E, ma con un’attenzione particolare allo spazio interno. Il cofano è allungato ma non eccessivamente, mentre la parte posteriore è molto corta, enfatizzando un passo di 3 metri.

Voyah Passion
Image: Voyah

Gli interni sono il vero punto di forza della Voyah Passion. Le finiture sono di altissima qualità e i sedili, anche quelli posteriori, offrono grande comfort con ampio spazio per le gambe e la testa. I rivestimenti sono realizzati in tessuto Dinamica, un materiale sostenibile con certificazione Oeko-Tex 100, che garantisce massima durabilità pur essendo bianco.

Voyah Passion
Image: Voyah

L’infotainment della Voyah Passion è alimentato da Qualcomm e distribuito su tre schermi che occupano l’intero cruscotto. La sua interfaccia risulta molto fluida e personalizzabile, con un assistente virtuale AI che supporta la guida e un sistema di sicurezza avanzato che contribuisce alla guida semi-autonoma. Il terzo schermo è dedicato al passeggero, che può accedere a contenuti multimediali, visualizzazioni artistiche e videogiochi, nonché connettere il proprio smartphone. Un quarto schermo sulla console centrale è dedicato al controllo del clima.

Prestazioni e autonomia

La Voyah Passion non delude nemmeno in termini di prestazioni. Nella configurazione più potente, raggiunge i 510 cavalli e offre un’autonomia di oltre 600 km, anche se la certificazione WLTP europea non è ancora stata ottenuta.

Voyah Passion
Image: Voyah

L’accelerazione da 0 a 100 km/h è impressionante, con un tempo di 3,8 secondi.

Robin Grant

Robin Grant aka Roberto Mazza è un blogger con la passione della scrittura. La sua carriera ha inizio come recensore automobilistico, dove ha affinato la sua capacità di analizzare veicoli in modo approfondito e appassionato. La sua straordinaria passione per i paesi nordici lo ha spinto a creare il sito www.noglen.eu, dove condivide la storia e la cultura affascinanti di queste regioni.