Home » Aiways U6, suv coupé elettrico giovanile in Italia a 49.900 €
Aiways U6

Aiways U6, suv coupé elettrico giovanile in Italia a 49.900 €

Secondo modello del marchio cinese dopo il SUV U5, di cui rappresenta la versione coupé, la Aiways U6 è in realtà un’auto molto diversa, più elegante e particolare, che guarda ai giovani sia per il design interno ispirato ai videogiochi sia, più in generale, per tecnologia e linea.

Come tutti i modelli del marchio cinese, è importato in Italia dal gruppo Koelliker.

Il prezzo della Aiways U6

Aiways U6 è venduto in un unico allestimento e sempre con batteria da 63 kWh, a un listino di 49.900 €.

Aiways U6

Il listino non rientra negli incentivi statali del 2023, ed è da intendersi al netto di sconti e promozioni.

Design

Aiways U6 ha una carrozzeria coupé dalle forme abbastanza squadrate e si posiziona all’interno dello stesso segmento di vetture come Tesla Model Y o Audi Q4 Sportback e-tron. Rispetto alla U5, però, guadagna 15 centimetri in lunghezza, e le sue forme sono state completamente ridisegnate per migliorare l’aerodinamica, ora con un cx pari a 0.248.

Aiways U6

L’auto comunque mantiene lo stesso stile moderno e avanguardista con i fari anteriori a L rovesciata che si inseriscono nelle finte prese d’aria, cofano appuntito e leggermente scolpito e grande parabrezza, mentre il posteriore ha un grande lunotto inclinato con gruppi ottici sempre a L rovesciata. Spiccano i fari sempre a LED e adattivi, come i cerchi in lega da 20” carenati.

All’interno il design osa molto, altro segno di uno sguardo più moderno e giovanile, con scelte meno classiche rispetto a U5. Per esempio si perde il cruscotto digitale in favore di un piccolo display nascosto tra le bocchette dell’aria, al centro c’è un grande display da 14,6” da dove controllare tutti gli aspetti della vettura, mentre il selettore di marcia si ispira al mondo (aero)nautico.

Leggi anche:  La nuova batteria LFP Shenxing di CATL si ricarica in 20 minuti anche a -20°C

Aiways U6

I sedili anteriori hanno il poggia-testa integrato, e tutto viene reso più luminoso e piacevole sia dalla colorazione chiara in contrasto al nero, sia anche dai tocchi di colore in rosso su poggia-testa posteriori e pannelli porta. Lo spazio è tanto grazie al tetto alto, seppur spiovente, e con circa 470 litri di capacità minima che non sono male.

L’infotainment supporta Apple CarPlay via cavo e Android Auto senza fili, si basa sull’OS Ai-Tech della tedesca Conti-Teves che a sua volta si basa su Android Automotive, e promette aggiornamenti OTA.

Prestazioni

Aiways U6 ha due ruote motrici, con un motore elettrico da 218 CV e batterie LFP (Litio-Ferro-Fosfato) a 24 moduli di CATL da 63 kWh di capacità.

Aiways U6

La coppia massima è di 315 N/m con 0-100 in 6,9 secondi e velocità massima autolimitata a 160 km/h, mentre l’autonomia stimata su ciclo misto WLTP è di 500 km. Supporta la ricarica in corrente alternata fino a 11 kW e in corrente continua fino a 90 kW, per un 20-80% di ricarica in 35 minuti.

Lato tecnico, ci sono anche sospensioni anteriori McPherson e posteriori multi-link a taratura Prodrive. La vettura sorge sull’architettura MAS, nuova piattaforma telaistica che sarà utilizzata dalla start-up sino-tedesca anche per le sue prossime vetture.

La dotazione di sicurezza

Lato ADAS, Aiways U6 comprende di serie:

  • Mantenimento di corsia;
  • Cruise Control Adattivo;
  • Frenata automatica d’emergenza;
  • Telecamera a 360°
  • Sensori di parcheggio anteriori e posteriori;
  • Sensore d’angolo cieco laterale;
  • Assistenza alla guida nel traffico e in coda.

Fonte: Comunicato Stampa

Robin Grant

Robin Grant aka Roberto Mazza è un blogger con la passione della scrittura. La sua carriera ha inizio come recensore automobilistico, dove ha affinato la sua capacità di analizzare veicoli in modo approfondito e appassionato. La sua straordinaria passione per i paesi nordici lo ha spinto a creare il sito www.noglen.eu, dove condivide la storia e la cultura affascinanti di queste regioni.