Home » Nio ha costruito 600 stazioni di scambio batterie in autostrada collegando 211 città cinesi
nio battery swapping

Nio ha costruito 600 stazioni di scambio batterie in autostrada collegando 211 città cinesi

NIO ha recentemente annunciato l’avvenuta realizzazione di 600 stazioni di cambio batteria lungo le autostrade cinesi, che coprono 482 aree di servizio autostradali e 118 ingressi e uscite autostradali. Queste stazioni sono state distribuite in 26 province in Cina e collegano 211 città.

Fino all’9 ottobre, è di circa 30 milioni il numero complessivo di battery swap degli utenti di NIO. Secondo i dati ufficiali, NIO ha fornito un totale di 1,55 miliardi di kWh di elettricità agli utenti, contribuendo così a una riduzione cumulativa di 891.693 tonnellate di emissioni di CO2. Ad oggi, NIO ha stabilito una rete di quasi 2000  stazioni di cambio batteria distribuite in tutto il Paese.

nio battery swapping
Image: Nio

Shen Fei, Vice Presidente Senior di NIO Energy, ha recentemente affrontato le preoccupazioni dei proprietari di veicoli NIO in merito alla possibilità che vengano loro installate batterie usate nelle stazioni di cambio. Ha chiarito che l’importante distinzione riguarda la salute delle batterie, non se siano nuove o usate. Quando le batterie vengono sostituite presso le stazioni di cambio, si tratta sempre di batterie in condizioni ottimali e sicure.

Shen Fei ha evidenziato che la sostituzione delle batterie offerte da NIO è paragonabile a una sorta di garanzia a vita per le auto, poiché ogni sostituzione comporta un’ispezione approfondita del telaio e delle batterie stesse. All’opposto, per le vetture che non possono beneficiare della sostituzione delle batterie, eventuali problemi con le batterie potrebbero tradursi in costi di manutenzione e sostituzione molto elevati. Questo è dovuto al fatto che le batterie di alimentazione possono degradarsi con l’uso e l’ambiente in cui vengono utilizzate, rappresentando quindi un potenziale rischio per la sicurezza.

Leggi anche:  Aiways U5: il listino prezzi per l'Italia

Fonte: Comunicato Stampa

Claudio Ferrari

Blogger da sempre appassionato di aeronautica e automobili, sono affascinato dalla continua evoluzione della tecnologia. Mi piace viaggiare, ovviamente in aereo, conoscere nuove culture e fare nuove esperienze.