Home » Zeekr X 2023, la recensione con primo contatto
Zeekr X 2023

Zeekr X 2023, la recensione con primo contatto

La nostra recensione con primo contatto della Zeekr X 2023, secondo modello del marchio cinese in Europa a partire da 44.990 €

A Stoccolma, ho avuto l’opportunità di sperimentare in anteprima la nuova Zeekr X 2023, l’auto più compatta e orientata verso il mercato europeo del marchio di lusso di Geely.

Progettata e sviluppata a Göteborg, in Svezia, nel distretto Uni3 di Geely a Lindholmen la Zeekr X offre un design ricercato che riflette il gusto europeo, distinguendosi con linee elaborate e un carattere unico. Vediamo quindi caratteristiche principali della Zeekr X per capire cosa aspettarci quando sarà ufficialmente disponibile in Italia, nel 2025, mentre attualmente è presente in Svezia, nei Paesi Bassi e in Germania con prezzi a partire da 44.990 €, e nel 2024 anche in Danimarca e Norvegia.

Zeekr X 2023: Design distintivo e raffinato

Abbiamo avuto modo in diverse occasioni di parlarne, ma il design della Zeekr X 2023 è senza dubbio uno dei suoi punti di forza.

Zeekr X 2023
Image: Zeekr

Con linee elaborate, lontane dal minimalismo scandinavo più classico, l’auto cattura l’attenzione con il suo frontale pronunciato, dominato dai sottili fari LED diurni e una griglia nera lucida.

Zeekr X 2023
Image: Zeekr

Il posteriore, caratterizzato da un lunotto verticale e fari sottili a blocco unico, sottolinea l’originalità della vettura.

Zeekr X 2023
Image: Zeekr

Dettagli come le maniglie a scomparsa, che si “infossano” nella carrozzeria, e il mini display sul montante centrale che proietta alcune informazioni, come lo stato della ricarica o la Ped mode, aggiungono un tocco di innovazione al design, rendendo la Zeekr X un’auto che sicuramente è in grado di distinguersi per la sua personalità unica.

Ottima qualità degli interni

Una volta all’interno, la sensazione di qualità e raffinatezza domina l’esperienza della seduta. Gli interni, disponibili in eleganti tonalità di bianco o nero, presentano una cura dei dettagli impeccabile.

Zeekr X 2023
Image: Zeekr

Il tetto panoramico in vetro fisso contribuisce a creare un ambiente luminoso e arioso, compensando la presenza di finestrini posteriori tagliati. La tecnologia è ben integrata, con un display di 14,6 pollici al centro e un altro di dimensioni più ridotte dietro il volante, offrendo un controllo intuitivo e una grafica chiara.

Leggi anche:  La prima Lynk & Co elettrica sarà molto interessante
Zeekr X 2023
Image: Zeekr

Peccato solo che letteralmente tutto venga gestito dal display, compresa l’apertura del cassetto davanti al passeggero anteriore, o anche la regolazione degli specchietti: soluzioni scomode, che stonano con la voglia di sicurezza del resto ereditata proprio da Volvo e Lynk & Co.

Prestazioni e guida confortevole

La versione Privilege della Zeekr X, quella da me provata, è dotata di due motori elettrici da 428 CV, promette prestazioni eccezionali con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,8 secondi e un’autonomia di 425 km con una batteria da 69 kWh. La guida, nonostante la potenza, è caratterizzata da un approccio morbido, evidente anche nelle sospensioni pensate per una guida confortevole.

Zeekr X 2023
Image: Zeekr

In generale questo si apprezza, ma a volte sono troppo morbide: sui piccoli dossi lo si nota molto, perché crea un leggero “effetto barca” troppo molleggiante, che alla lunga può stancare. Va detto però che ho provato un pre-serie, e che i feedback riportati servivano a Zeekr per migliorare alcuni aspetti. Tra cui, si spera, questo.

Image: Zeekr

A parte questo, c’è una buona insonorizzazione per la categoria, e di base si sentono solo pochi fruscii aerodinamici e gli pneumatici, e anche una visibilità anteriore niente male grazie all’ampio parabrezza. Dietro il lunotto verticale aiuta a percepire le proporzioni, ma rimane comunque piccolo: il sistema a 360° e i sensori sono un ottimo aiuto, e c’è anche il poligono 3D che replica l’auto per aiutare ancora di più in fase di manovra.

Robin Grant

Robin Grant aka Roberto Mazza è un blogger con la passione della scrittura. La sua carriera ha inizio come recensore automobilistico, dove ha affinato la sua capacità di analizzare veicoli in modo approfondito e appassionato. La sua straordinaria passione per i paesi nordici lo ha spinto a creare il sito www.noglen.eu, dove condivide la storia e la cultura affascinanti di queste regioni.