Home » MG3, la nuova compatta sarà svelata al Salone di Ginevra
MG3

MG3, la nuova compatta sarà svelata al Salone di Ginevra

SAIC Motor ha annunciato che al Salone di Ginevra 2024 conosceremo la nuova MG3, compatta ibrida per la prima volta in UE

MG3 è la prossima vettura del marchio inglese che conosceremo tra poche settimane: SAIC Motor, infatti, ha annunciato che la svelerà al Salone di Ginevra. Non sarà elettrica, ma ibrida, cosa che potrebbe decretarne un certo successo in Italia.

Per il resto degli europei una new entry, in Cina e nel Regno Unito si tratta di una nuova generazione, perché la MG3 attuale è una segmento B a benzina molto economica che noi abbiamo guidato in Scozia.

Quello che sappiamo della MG3

In anteprima per i clienti del Vecchio Continente, la MG3 Hybrid Plus rappresenta un’evoluzione significativa rispetto al suo predecessore a benzina, come detto già affermatosi nel mercato britannico.

MG3
La MG3 attuale, in Europa disponibile solo per il mercato britannico
Image: china2move

Si tratta di una prima volta e di un nuovo step per quanto riguarda lo sviluppo dei propulsori MG: secondo SAIC, è il risultato di una ricerca tecnologica avanzata, che unisce efficienza, prestazioni e una grande autonomia a zero emissioni.

MG3
Image: SAIC Motor

Non solo performance eccezionali, ma la Nuova MG3 è anche impegnata a garantire elevati livelli di assistenza alla guida e intrattenimento.

MG3
Image: SAIC Motor

Rispetto agli esterni, di cui abbiamo solo le bozze che anticipano una forma allungata, c’è una foto degli interni che riprendono quelli della MG4, soprattutto l’infotainment. In particolare, si nota il doppio display e il rotore sul tunnel per la selezione della marcia.

Scopriremo di più sul nuovo modello nelle prossime settimane.

Leggi anche:  Roewe D7: il ritorno della ex Rover si ispira a Nio e BMW

Robin Grant

Robin Grant aka Roberto Mazza è un blogger con la passione della scrittura. La sua carriera ha inizio come recensore automobilistico, dove ha affinato la sua capacità di analizzare veicoli in modo approfondito e appassionato. La sua straordinaria passione per i paesi nordici lo ha spinto a creare il sito www.noglen.eu, dove condivide la storia e la cultura affascinanti di queste regioni.