Home » Yuanhang Y6, arriva una nuova berlina elettrica cinese e ha 1020 km di autonomia
Yuanhang Y6

Yuanhang Y6, arriva una nuova berlina elettrica cinese e ha 1020 km di autonomia

Yuanhang Y6 è la prima vettura di questo nuovo marchio cinese, che punta tutto sui viaggi con autonomia fino a 1020 km

La Yuanhang Y6 è la prima vettura lanciata dal marchio Yuanhang, il cui logo sembra un mix tra quello di Aston Martin e quello di Genesis (Hyundai). Ha un listino compreso tra 329.800 e 529.800 yuan, ovvero tra i 43.000 e i 70.000 €, e ha un’autonomia di ben 1020 km su ciclo cinese CLTC.

Yuanhang è un marchio del gruppo cinese Dayun, fondato nel 1987 e in realtà non molto famoso. Produce veicoli di tutti i tipi a suo marchio, tramite le filiali Dayun Motor per le auto, Dayun Light Truk per i veicoli pesanti, e Dayun Motorcycle per le moto, ma nel 2022 ha lanciato anche Yuanhang per produrre elettriche di lusso.

Insieme alla Y6, il marchio cinese ha presentato anche Yuanhang H8, l’inevitabile SUV che invece raggiunge un’autonomia di 950 km.

Le caratteristiche della Yuanhang Y6

La Yuanhang Y6 è un’auto molto lunga: arriva infatti a 5,2 metri, cosa che le consente un passo di 3,1, tra i più lunghi al mondo, grazie agli sbalzi ridotti.

Yuanhang Y6
Image: Yuanhang

Disponibile in quattro colori (bianco, nero, oro o verde), ha una forma a fastback e un design abbastanza anonimo. All’anteriore ricorda molto l’auto i Xiaomi, con design senza griglia e grandi fari dalle forme smssate, e con un’unica griglia nella zona inferiore del paraurti.

Immancabili le maniglie delle portiere nascoste, mentre dietro ci sono fari a tutta larghezza che diventano più sottili al centro, e che da lontano la fanno sembrare una Nio ET5. Spicca però la maniglia el bagagliaio cromata con il nome della vettura in corsivo

Yuanhang Y6
Image: carnewschina.com

Dentro è ben rifinita, e disponibile nei colori verde, beige e bianco con contrasti in nero. Oltre al cluster digitale da 10,3 pollici, ha un grande display centrale verticale da ben 17,38 pollici con chip Qualcomm Snapdragon 8155 terza generazione che spinge il sistema proprietario AliOS, ma anche l’head up display a realtà aumentata da 70 pollici, che si sviluppa quindi su tutto il parabrezza.

Yuanhang Y6
Image: Yuanhang

C’è anche un impianto audio a 27 speaker, uno dei più complessi sul mercato

Cinque varianti

Lato prestazioni, ci sono due versioni. La prima a trazione posteriore con motore singolo da 250 kW o 339 CV con 400 N/m di coppia e 0-100 in 5,9 secondi. La seconda con due motori elettrici e trazione integrale, a sua volta in due varianti: la prima da 500 kW o 679 CV con 745 N/m di coppia e 0-100 in 5,9 secondi, mentre la seconda ha 520 kW o 707 CV con 850 N/m di coppia e 0-100 in 3,2 secondi.

Yuanhang Y6
Image: MIIT Repubblica Popolare Cinese

Tre i tagli di batteria, tutti al litio:

  • 88,42 kWh con 720 km di autonomia con trazione posteriore, e 620 km con trazione integrale;
  • 100 kWh con 810 km di autonomia con trazione posteroire e 720 km con trazione integrale;
  • 150 kWh, disponibile solo con la trazione integrale per 1020 km di autonomia.

La ricarica rapida richiede 30 minuti per passare dal 20 all’80%.

Robin Grant

Robin Grant aka Roberto Mazza è un blogger con la passione della scrittura. La sua carriera ha inizio come recensore automobilistico, dove ha affinato la sua capacità di analizzare veicoli in modo approfondito e appassionato. La sua straordinaria passione per i paesi nordici lo ha spinto a creare il sito www.noglen.eu, dove condivide la storia e la cultura affascinanti di queste regioni.