Home » Aito M7, il nuovo SUV di lusso di Huawei da 1300 km di autonomia
Aito M7

Aito M7, il nuovo SUV di lusso di Huawei da 1300 km di autonomia

Aito M7 è il SUV ibrido range extender di Huawei e Seres con potenza da 272 a 448 CV e autonomia EV di 240 km, o 1300 km combinata

Dopo M5, Aito M7 è il SUV più grande del marchio joint venture tra Huawei e Seres, che in meno di un mese ha raccolto oltre 40.000 ordini, dimostrando un notevole successo in Cina, ma anche una crescente domanda cinese di veicoli ibridi.

Il SUV punta su una forte esperienza premium e sulla sicurezza, grazie al sistema Huawei ADS 2.0 garantito da oltre 27 sensori sparsi su tutto il veicolo. In Cina parte da 249.000 yuan, circa 32.000 €. Secondo Richard Yu,, direttore esecutivo di Huawei, Aito M7 contribuirà a oltre il 30% delle vendite totali di Aito nel 2023.

Aito M7 a 5 o 7 posti

Il modello a cinque posti offre una capacità di carico del bagagliaio a partire da ben 686 litri, con una lunghezza di 1,1 metri e una larghezza di 1,2. Capacità che può essere estesa fino a 1619 litri abbattendo i sedili posteriori, equivalente al volume di ben trenta trolley da cappelliera. Inoltre, all’interno del veicolo sono presenti 29 vani di carico, per un ambiente organizzato e ordinato.

Aito M7
Image: Aito

All’interno, tra l’altro, tutto è pulito nell’estetica, con materiali chiari che aumentano la luminosità interna. Inoltre, i passeggeri posteriori godono di due monitor incorporati sugli schienali dei sedili anteriori, con OS proprietario di Huawei naturalmente, per scaricare app, giocare o vedere le proprie serie TV preferite.

Aito M7
Image: Aito

Il citato Huawei ADS 2.0 offre una serie di funzionalità di sicurezza, tra cui il rilevamento e l’evitamento di collisioni, frenata automatica d’emergenza, cambio di corsia, l’assistenza al parcheggio autonomo, il parcheggio a distanza e l’assistenza al parcheggio con parcheggi molto stretti. Inoltre, la funzione avanzata di frenata automatica d’emergenza chiamata GAEB, sviluppata sulla rete GOD (General Obstacle Detection) di Huawei, è in grado di rilevare oggetti come alberi caduti e rocce sulla strada.

Leggi anche:  Leapmotor C10: dalla Cina il SUV concorrente della BMW X3
Aito M7
Image: Aito

Dal punto di vista delle prestazioni su Aito M7 è presente un sistema ibrido range-extender che abbina un benzina 1.5 litri a un motore elettrico prodotto da Huawei, ed è in grado di supportare sia la trazione anteriore che quella integrale. La versione a trazione anteriore con un solo motore elettrico sull’asse posteriore offre una potenza di 272 CV e una coppia di 360 N/m.

Aito M7
Image: Aito

La versione a trazione integrale ha invece due motori elettrici e una potenza combinata di 448 CV e una coppia di 660 N/m. La batteria al litio ternario da 40 kWh fornita da CATL offre due opzioni di autonomia in modalità completamente elettrica: 210 km e 240 km su ciclo di omologazione cinese CLTC, con  autonomia totale che raggiunge i 1300 km.

Fonte: Comunicato Stampa

Robin Grant

Robin Grant aka Roberto Mazza è un blogger con la passione della scrittura. La sua carriera ha inizio come recensore automobilistico, dove ha affinato la sua capacità di analizzare veicoli in modo approfondito e appassionato. La sua straordinaria passione per i paesi nordici lo ha spinto a creare il sito www.noglen.eu, dove condivide la storia e la cultura affascinanti di queste regioni.