Home » Blue Whale Plus, tre posti elettrica ad Eicma 2023
Blue Whale Plus

Blue Whale Plus, tre posti elettrica ad Eicma 2023

Ad Eicma 2023 abbiamo avuto l’opportunità di osservare da vicino l’ultima proposta di Niudian Automobile Group. Si tratta di una microcar elettrica che colpisce subito per la sua configurazione a tre posti, una scelta di design che ottimizza lo spazio e si adatta perfettamente all’ambiente urbano per cui è stata concepita.

Le dimensioni di questa vettura sono piuttosto insolite ma estremamente funzionali se consideriamo il contesto del traffico cittadino: lunga 2.550 metri, larga 1.280 metri e alta 1.600 metri, la microcar di Niudian si presenta come un mezzo estremamente compatto, ideale per muoversi agilmente nelle vie strette e per trovare parcheggio con estrema facilità.

Blue Whale Plus
Image: Matej Del Coco – China2Move

L’abitacolo è stato pensato per massimizzare l’efficienza dello spazio: il guidatore occupa un posto singolo nella parte anteriore del veicolo, con un’ottima visibilità e controllo del mezzo, mentre nella parte posteriore sono stati intelligentemente sistemati due sedili aggiuntivi, rendendo l’auto perfetta per chi necessita di trasportare un paio di passeggeri senza rinunciare alla praticità di un mezzo snello.

Dal punto di vista tecnico, questa piccola auto elettrica offre prestazioni modeste ma assolutamente in linea con il suo spirito cittadino: la velocità massima non eccede i 50 km/h, un limite che sottolinea l’intenzione di promuovere una guida sicura e rilassata in ambito urbano. Inoltre, la possibilità di guidarla senza patente la rende una soluzione accessibile anche ai più giovani o a chi, per vari motivi, non è in possesso di tale documento.

Blue Whale Plus
Image: Matej Del Coco – China2Move

Uno dei punti di forza di questa microcar è rappresentato dal sistema di alimentazione. Equipaggiata con batterie al litio efficienti, collocate strategicamente nel bagagliaio, offre la comodità di poter rimuovere tali batterie per facilitarne la ricarica. Questo non solo elimina la necessità di un’infrastruttura di ricarica fissa ma aggiunge anche un livello di flessibilità per gli utenti che potrebbero non avere un accesso diretto a prese di corrente nel punto di parcheggio.

Leggi anche:  Nextem Froggy: la microcar elettrica da 100 km di autonomia

Per quanto riguarda l’equipaggiamento, Niudian non ha trascurato aspetti importanti come la sicurezza e il comfort. La microcar è dotata di freni a disco, un sistema frenante che assicura reattività e affidabilità, soprattutto nell’uso urbano dove frenate improvvise possono essere frequenti. Le sospensioni McPherson, note per la loro durabilità e la loro capacità di assorbire le imperfezioni stradali, assicurano un viaggio confortevole anche su superfici meno uniformi.

Blue Whale Plus
Image: Matej Del Coco – China2Move

L’estetica non viene meno, con una gamma di 7 differenti colorazioni che permettono di personalizzare il veicolo secondo i gusti personali, mentre le luci a LED non solo migliorano la visibilità in condizioni di scarsa illuminazione ma aggiungono un tocco di modernità al design complessivo del veicolo. La chiusura centralizzata, infine, è una caratteristica che conferma l’attenzione del produttore ai dettagli che rendono la guida quotidiana più piacevole.

La proposta di Niudian Automobile Group sembra collocarsi con sicurezza nel panorama delle soluzioni di mobilità urbana, offrendo un veicolo elettrico che coniuga praticità, efficienza e uno stile moderno. Si tratta di una risposta concreta alle esigenze di chi cerca un mezzo ecologico, agile e semplice da utilizzare nelle sfide quotidiane del traffico cittadino.

Fonte: Comunicato Stampa

Gianluca Pezzi

Giornalista che arriva dall’esperienza decennale di Blogo dove è stato direttore per diversi anni, e dove nel settore motori ha dato slancio ad Autoblog.it e Motoblog.it, punti di riferimento del settore per un decennio. Nel 2022 inizia l'avventura con China2Move.