Home » DR riporta in vita Tiger grazie a Dongfeng, in arrivo 3 nuovi modelli
SUV Tiger

DR riporta in vita Tiger grazie a Dongfeng, in arrivo 3 nuovi modelli

DR Automobiles lancia tre nuovi modelli sul mercato europeo col brand Tiger grazie alla partnership con Dongfeng, uno dei maggiori produttori automobilistici cinesi.

DR Automobiles ha recentemente fatto un altro passo avanti per espandere la propria presenza nel settore automobilistico. Con l’acquisizione di Tiger Racing Ltd nel 2022 e la nuova partnership industriale con il gigante cinese Dongfeng, l’azienda italiana si appresta a lanciare sul mercato europeo tre nuovi modelli di auto che fondono innovazione tecnologica e design storico.

La collaborazione con Dongfeng, uno dei tre maggiori produttori automobilistici della Cina, si pone come una mossa strategica per DR Automobiles. Fondata nel 1969 e con sede a Wuhan, come sappiamo Dongfeng ha un’esperienza consolidata nella produzione di autoveicoli e componenti, che varia dai veicoli commerciali a quelli passeggeri. Questa alleanza permetterà lo sviluppo di tre nuove linee di automobili, progettate specificatamente per rispondere alle normative e ai gusti del mercato europeo.

multispace Tiger
Image: DR

I tre modelli, che verranno lanciati nella seconda metà del 2024, includono un SUV da 4,5 metri con motore turbo benzina da 177 CV, un monovolume da 4,85 metri con un propulsore da 197 CV e un multispace HEV di 5,2 metri. Ogni veicolo sarà dotato di avanzate soluzioni tecnologiche, come la tecnologia Termohybrid benzina/GPL sviluppata da DR, e verrà commercializzato a prezzi competitivi. L’assemblaggio finale avverrà nello stabilimento di Macchia d’Isernia, in Molise, sfruttando la sinergia tra le piattaforme di produzione cinesi e il centro di ricerca e sviluppo italiano.

Con questi nuovi modelli, il marchio storico inglese Tiger, acquisito da DR, verrà rilanciato. Sotto la direzione del gruppo molisano, Tiger continuerà a simboleggiare l’innovazione e la tradizione del design automobilistico britannico, caratteristiche che hanno contraddistinto la marca fin dalla sua fondazione da parte di Jim Dudley. Nel corso degli anni, Tiger ha guadagnato ammirazione da parte dei clienti, esportando migliaia di veicoli da competizione e da strada, famosi per la possibilità di essere assemblati direttamente dagli acquirenti.

Leggi anche:  Dongfeng Aeolus Haohan SKY EV01: le prime immagini ufficiali
monovolume Tiger
Image: DR

Questa mossa rappresenta non solo una crescita significativa per DR Automobiles Groupe nel contesto europeo, ma anche un esempio di come le alleanze internazionali possano servire come catalizzatori per l’innovazione e il rilancio di marchi storici nel settore automobilistico. Con l’annuncio imminente di ulteriori partnership con prestigiosi gruppi asiatici, DR conferma il suo modello produttivo come uno strategicamente valido sia per il mercato italiano che per quello europeo più ampio, rafforzando la sua posizione come un protagonista chiave nell’industria automobilistica globale.

Gianluca Pezzi

Giornalista che arriva dall’esperienza decennale di Blogo dove è stato direttore per diversi anni, e dove nel settore motori ha dato slancio ad Autoblog.it e Motoblog.it, punti di riferimento del settore per un decennio. Nel 2022 inizia l'avventura con China2Move.