Home » Il mercato automobilistico cinese: numeri e i big players del 2023
BYD 6 milioni

Il mercato automobilistico cinese: numeri e i big players del 2023

Quali sono i numeri del mercato auto cinese e quali sono stati i marchi emergenti in Cina nel 2023.

Il mercato automobilistico in Cina ha mostrato un’espansione interessante anche nel 2023, segnando un importante periodo di crescita, soprattutto per quanto riguarda le vendite di autovetture e veicoli a nuova energia (NEV), come auto elettriche ed ibride plug-in.

Proviamo ad analizzare i principali trend, per capire come si sta muovendo il mercato cinese.

Zeekr 001 Privilege
Image: China2Move

Mercato auto Cina: i dati Generali del 2023

Con il 2023 ancora in corso, e quindi senza entrare troppo nel dettaglio, vediamo i dati principali del mercato automobilistico cinese secondo i dati di Tradingview e di Marklines.

  • Crescita Esplosiva in Aprile: Le vendite di autovetture in Cina hanno registrato un incremento del 25,5% a novembre rispetto all’anno precedente, con un totale di 2,1 milioni di unità vendute nel mese. La produzione e le vendite di veicoli in Cina sono aumentate rispettivamente del 76,8% e dell’82,7% in aprile, con un totale di 2,133 milioni di unità prodotte e 2,159 milioni di unità vendute​.
  • Performance dei NEV: La produzione e le vendite di NEV in aprile hanno registrato un incremento del 110%, con un totale di 640,000 unità prodotte e vendute​.
  • Esportazioni in Aumento: Le esportazioni di veicoli a marzo hanno raggiunto 364,000 unità, con un aumento del 110% rispetto all’anno precedente. In particolare, le esportazioni di NEV sono aumentate del 390%​.
  • Proiezioni Future: Si prevede che le vendite di veicoli passeggeri in Cina raggiungeranno i 22,2 milioni nel 2024, con un aumento del 3% rispetto all’anno corrente​.
nio battery swapping
Image: Nio

Sulla cresta dell’onda

Il mercato automobilistico cinese è dominato da alcuni marchi che stanno guadagnando rilevanza sia a livello nazionale che internazionale. Attenzione, perchè la tendenza delle case automobilistiche cinesi è quella di creare nuovi brand e sub brand in maniera rapidissima, portando sul mercato marchi completamente nuovi.

Leggi anche:  La produzione Leapmotor cinese in Italia è poco realistica
BYD Seal
Image: BYD

Vediamo comunque una panoramica dei principali marchi automobilistici cinesi nel 2023:

  • Nio: Fondata nel 2014, Nio si è rapidamente affermata nel settore automobilistico, distinguendosi per la produzione di auto elettriche di alta gamma. Ha iniziato con la produzione di hypercar elettriche e si è espansa con investimenti da importanti aziende tecnologiche​​.
  • BYD: Sigla di Build Your Dreams, BYD è nata nel 2003 come divisione automobilistica di BYD Co. Specializzata inizialmente nella produzione di automobili a benzina, si è poi orientata verso veicoli elettrificati, diventando un leader nella produzione di auto elettriche in Cina e a livello mondiale​
  • Xpeng: Creata nel 2014, Xpeng Motors si è fatta notare per la sua rapida ascesa, attirando investimenti significativi e focalizzandosi sulla connettività e le tecnologie avanzate nei suoi veicoli. Ha debuttato sul mercato nel 2018 con il suo SUV G3​​.
  • Zeekr: Fondato nel 2021, Zeekr è un marchio relativamente nuovo ma ha alle spalle il supporto di Geely, un colosso dell’industria automobilistica. Zeekr mira a posizionarsi nel segmento premium delle auto elettriche e offre tecnologie avanzate come la batteria Qilin per un’autonomia superiore​.

In prima linea per le auto elettrificate

Xpeng P5
Image: Xpeng

I dati sottolineano la forte crescita del mercato automobilistico cinese nel 2023, con un particolare enfasi sui veicoli cosiddetti “a nuova energia”. La tendenza al rialzo delle vendite di autovetture e NEV, l’impatto positivo delle case automobilistiche nazionali e internazionali, e l’aumento delle esportazioni riflettono un settore in rapida evoluzione e con grandi potenzialità di crescita.

Il tentativo di conquista del mercato europeo, potrebbe quindi essere visto come un fiore all’occhiello di un’industria che ha fatto passi da gigante in pochissimi anni.

 

Gianluca Pezzi

Giornalista che arriva dall’esperienza decennale di Blogo dove è stato direttore per diversi anni, e dove nel settore motori ha dato slancio ad Autoblog.it e Motoblog.it, punti di riferimento del settore per un decennio. Nel 2022 inizia l'avventura con China2Move.