Home » La lussuosa berlina elettrica di lusso di JAC e Huawei nel 2025
huawei building

La lussuosa berlina elettrica di lusso di JAC e Huawei nel 2025

Il Gruppo Automobilistico Anhui Jianghuai (JAC) ha annunciato l’imminente lancio sul mercato, previsto per l’anno prossimo, del suo primo veicolo sviluppato in collaborazione con il gigante della tecnologia Huawei.

Attraverso un’intesa strategica globale con Huawei, JAC mira a introdurre un veicolo elettrico (EV) di alto livello, connesso a Internet e dotato di funzionalità intelligenti, la cui commercializzazione è prevista per il 2025, come comunicato dall’azienda. La casa automobilistica non ha fornito dettagli aggiuntivi sul modello in questione, ma ha chiarito di non aderire alle tempistiche riportate da recenti articoli di stampa locale.

Sappiamo che il veicolo risultante dalla sinergia tra Huawei e JAC non sarà un Multi-Purpose Vehicle (MPV), contrariamente a quanto precedentemente supposto, bensì una berlina. Quest’ultima, con un costo di 1 milione di RMB, circa 130.000 euro, si propone come una serie contendente alla BMW Serie 7 e dovrebbe debuttare nel quarto trimestre del 2024.

JAC aveva comunicato in precedenza di aver siglato un accordo per lo sviluppo, produzione, vendita e assistenza di prodotti che integrano le soluzioni per veicoli intelligenti di Huawei. L’obiettivo condiviso è quello di realizzare veicoli elettrici di lusso, dotati di connettività Internet e capaci di rispondere pienamente alle aspettative della clientela, come indicato da JAC.

La gestione dello sviluppo dei modelli frutto di questa collaborazione spetterà principalmente a JAC, che intende costruire un impianto ad hoc all’avanguardia, sfruttando le proprie competenze nel settore manifatturiero, come annunciato a dicembre. Huawei, nel settore automobilistico, ha già stabilito partnership con produttori quali Seres e Chery, contribuendo alla realizzazione di veicoli.

Fonte: CNEvpost

Leggi anche:  Leapmotor presenterà a Monaco la sua gamma per Italia ed Europa

Gianluca Pezzi

Giornalista che arriva dall’esperienza decennale di Blogo dove è stato direttore per diversi anni, e dove nel settore motori ha dato slancio ad Autoblog.it e Motoblog.it, punti di riferimento del settore per un decennio. Nel 2022 inizia l'avventura con China2Move.